Carmelitani Scalzi

sito ufficiale della Provincia di S. Carlo Borromeo

MOVIMENTO DELLO SCAPOLARE

 

Nella Provincia religiosa carmelitana "lombarda" è sorto, dal 1994, il "Movimento Carmelitano dello Scapolare" (MCS).

 
 Il Movimento Carmelitano dello Scapolare esprime una precisa vocazione laica nell'Ordine dei Fratelli Scalzi della BVM del Momte Carmelo, di cui condivide la spiritualità e il carisma.
 
 Gli aderenti al MCS portano, come segno della loro consacrazione e della loro vocazione cristiana laica nel Carmelo, lo Scapolare che la stessa Vergine Maria donò all'Ordine. Questo piccolo segno che possiamo vedere e toccare, che portiamo al collo con devozione tutti i giorni della nostra vita, ci dice che siamo chiamati ad essere come Colei che ce lo ha donato. E' proprio Maria, infati, Colei che ha dato carne al Figlio di Dio, che in questo segno rinnova in noi la speranza della trasfigurazione, che anticipa per noi, già qui sulla terra, i misteri della resurrezione finale.
 
 E' Maria che ha reso visibile per noi il mistero, ed è a Lei che il MCS si affida nel segno dello Scpolare affinchè aiuti i carmelitani laici che in esso operano e tutti i credenti a porre segni concreti del Regno là dove sono chiamati: nella famiglia, nel lavoro, nelle fraternità, nei momenti di formazione cristian e carmelitana che vengono aperti a uomini e donne desiderosi di conoscere e incontrare Cristo vivo.
 
 In un'epoca che viene definita post-cristiana, in cui i simboli propri della nostra fede sono usati ed abusati svuotandoli di significato, il Carmelo rende testimonianza visibile del senso profondo dell'orazione, della liturgia, della fraternità. Nel segno dello Scapolare il MCS vuole rendere concreta e sensibile una fraternità capace di farsi prossima alle profonde lacerazioni spirituali di uomini e donne che vivono nelle proprie famiglie e nel lavoro una dolorosissima lontananza dal Cristo.
 
 Il Movimento si fa quindi carico di un apostolato che formi delle persone impregnate del carisma carmelitano, capaci cioè di vivere in intimità con Dio ogni aspetto del loro quotidiano.
 
 Questo cammino si sviluppa nelle fraternità, piccoli gruppi che si ritrovano a scadenze regolari, generalmente mensili, per un momento comune di formazione, di preghiera contemplativa e scambio fraterno di esperienze e comunicazioni.
 
 Tutti coloro che desiderano condividere questa realtà possono frequentare gli incontri come amici, senza alcun impegno ulteriore. Dopo un anno di formazione sulla spiritualità carmelitana, chi vuole può sottoscrivere un impegno più deciso e partecipare alla vita di tutto il Movimento.
 
Via Leonardo da Vinci, 5
20056 CONCESA DI TREZZO SULL'ADDA (MI)
Tel. 02 90961489
Fax 02 90964144

Cerca

Accesso Utenti