Carmelitani Scalzi

sito ufficiale della Provincia di S. Carlo Borromeo

La chiesa del Carmelo di Monza affollata di fedeli FILEminimizer

 

Domenica 13 Gennaio, al Carmelo di Monza, com’è ormai tradizione, si è tenuta la Consacrazione delle famiglie al Cuore Immacolato di Maria.

Numerose famiglie, provenienti da tutta Italia, sono giunte in Santuario per iniziare il nuovo anno sotto la protezione della Vergine Maria. Circa 400 fedeli hanno partecipato alla Celebrazione, la quale, nonostante i molti bambini presenti, è stata segnata da grande clima di silenzio e partecipazione.

La celebrazione è iniziata alle 15:30 con il Rosario, seguito dalla recita dell’atto di Consacrazione alla Vergine Maria, secondo la formula di S. Luigi Maria Grignion de Montfort. 

 

P Giorgio Maria Faré guida la recita del Rosario FILEminimizer

 

Questa celebre preghiera non è altro che un rinnovo degli impegni presi con il Battesimo; tutti i fedeli coerenti - come ha recentemente ricordato il Papa Francesco nell’esortazione apostolica Gaudete ed Exsultate - devono essere coscienti della loro vocazione alla santità, il battesimo ci rende definitivamente figli di Dio e ci spinge all’opera di evangelizzazione universale. Papa Paolo VI, appena canonizzato, ci ricorda sempre che la Chiesa trova il suo senso nell’evangelizzazione.

È fondamentale quindi che siano proprio le famiglie, cellule vitali della società, a rinnovare le promesse battesimali, così da ereditare per prime il compito dell’apostolato nella Chiesa.

Dopo la recita dell’atto di Consacrazione i fedeli si sono recati dai padri presenti per ricevere la benedizione e per far siglare il pagellino: si tratta di un pieghevole che porta il nome della persona o della famiglia e al cui interno viene registrata la data della prima Consacrazione e quella degli eventuali rinnovi.

Tante sono state le nuove famiglie, altrettante quelle affezionate che, fedeli all’appuntamento, sono tornate in Santuario per riconfermare l’impegno preso.

 

P Claudio Truzzi e P Michele Giambelli impartiscono le benedizioni FILEminimizer

 

I padri si sono stupiti quando, grazie al pagellino, hanno scoperto che molte famiglie tornavano per il decimo anno consecutivo a rinnovare la Consacrazione, segno di una fede solida e verace nella Madonna e anche, certamente, di un grande affetto nei confronti del Carmelo.

 

P Michele Giambelli compila le pagelle FILEminimizer

 

 

ocdpeelbig

Accesso Utenti

Iscrizione newsletter